Corso Internazionale Piero della Francesca 2009

26-30 ottobre 2009


Fondazione Piero della Francesca
Centro di studi, ricerche e documentazione
su Piero della Francesca
e la cultura del Rinascimento

Corso Internazionale
Piero della Francesca 2009

26-30 ottobre 2009

‘Imitare le cose vere’: luce, spazio e misura in Piero della Francesca
Direzione scientifica
Frank Dabell (Temple University, Roma)

Lunedì 26 ottobre

ore 9.00
Sansepolcro, Casa di Piero della Francesca

Saluti della Presidente

Saluto del Sindaco di Sansepolcro

Frank Dabell (Temple University, Roma)
Prolusione

Presentazione dei primi risultati delle borse di ricerca per l’anno 2008
Annalisa Bocchino
Silvia De Luca

Pausa pranzo

Ore 15.00
Sansepolcro, Casa di Piero della Francesca

I luoghi di Piero
Sansepolcro
Museo Civico
Ex chiesa di S. Giovanni Battista
Visite a cura di Frank Dabell

Linda Pisani (Metropolitan Museum of Art, New York)
Dal vero o dal modello? Scambi di modelli nelle botteghe fiorentine del ‘400

Neville Rowley (Université Paris-Sorbonne)
Il realismo luminoso di Piero della Francesca: prima ‘lume’, poi ‘lustro’?

Fausta Gualdi (Università “La Sapienza”, Roma)
L’influenza delle “cose vere” di Piero della Francesca in Giovanni Santi e nel giovane Raffaello

Martedì 27 ottobre

Ore 8.15
Partenza da Sansepolcro

Cortona
Museo Diocesano
Chiesa di San Francesco
Castiglion Fiorentino
Museo della Pieve di San Giuliano
Museo-Pinacoteca Comunale
Visite a cura di Frank Dabell e Paola Refice (Soprintendenza B.A.P.P.S.A.E., Arezzo)

Pausa pranzo

Ore 14.00

Arezzo
Chiesa di Santa Maria delle Grazie
Chiesa di San Francesco
Cattedrale di San Donato
Visite a cura di Silvano Lazzeri (Soprintendenza B.A.P.P.S.A.E., Arezzo) e Frank Dabell

Monterchi
La Madonna del Parto
a cura di Paola Refice

Rientro a Sansepolcro

Mercoledì 28 ottobre

Ore 9.00
Sansepolcro, Casa di Piero della Francesca

Gerardo de Simone (Firenze Arti Visive)
“Imitare le cose di Dio”: luce, spazio e contemplazione nella pittura del Beato Angelico

Nicoletta Baldini (Firenze)
Nel segno di Piero. Architettura e paesaggio nella pittura aretina al tempo di Bartolomeo della Gatta

Alessandro Angelini (Università di Siena)
Il ritratto nella pittura di Piero della Francesca tra modelli naturali e tipologie antiquarie.
Sulla cronologia del ‘dittico’ dei Montefeltro

Pausa pranzo

Ore 15.00
Sansepolcro, Casa di Piero della Francesca

Andrea Gori (Soprintendenza B.A.P.P.S.A.E., Arezzo)
La chiesa e l’oratorio dell’ospedale della Misericordia: due ambienti per il polittico di Piero della Francesca

I luoghi di Piero
Sansepolcro
Oratorio della Misericordia
La copia dell’Ercole di Boston
Auditorium di Santa Chiara
Visite a cura di Frank Dabell, Andrea Gori e Paola Refice


Giovedì 29 ottobre

Ore 7.45
Partenza da Sansepolcro

Firenze
Cappella Brancacci
Museo di S. Marco
Cenacolo di Sant’Apollonia
Visite a cura di Frank Dabell

Pausa pranzo

Ore 15.00

Firenze
Uffizi e Collezione Contini Bonacossi
Chiesa di Santa Maria Novella e Chiostro verde
Visite a cura di Frank Dabell

Rientro a Sansepolcro

Venerdì 30 ottobre

Ore 9.30
Sansepolcro, Casa di Piero della Francesca


Vladimiro Valerio (IUAV,Venezia)
Immagine di una immagine. La imitazione del Cielo naturale nel sogno di Costantino

Mauro Minardi (Università della Basilicata)
I taccuini di disegni del ‘400: il caso dell’esemplare degli Uffizi (da Giovanni di Piamonte a Tommaso Garelli)


Tavola rotonda
Coordina Paola Refice

Comunicazione ai vincitori delle Borse di Ricerca

Consegna degli attestati

Il Corso Internazionale ‘Imitare le cose vere’: luce, spazio e misura in Piero della Francesca nasce dalla volontà della Fondazione di favorire il dialogo ed il confronto tra studenti, giovani ricercatori e studiosi, con l’intento di definire il contesto storico-artistico nel quale il Maestro di Borgo operò e che cosa significò per lui e per gli artisti del tempo lo studio e la rappresentazione del vero. Tra gli argomenti da approfondire “la pittura di luce”, la prospettiva, la rappresentazione iconografica. Questioni cruciali alle quali il corso intende offrire possibili risposte.

Le giornate di studio prevedono relazioni di specialisti in Storia dell’Arte, della Scienza e dell’Architettura, accompagnate da visite guidate ai capolavori di Piero della Francesca conservati in Italia.


Modalità d’iscrizione

E’ previsto un numero massimo di 30 partecipanti, scelti sulla base del curriculum vitae et studiorum.
Possono presentare domanda anche i candidati stranieri con adeguata conoscenza della lingua italiana.
Il Corso è riservato a dottorati, dottorandi, specializzati, specializzandi, insegnanti, laureati e laureandi in Storia dell’Arte.
La domanda di ammissione dovrà pervenire alla Fondazione entro e non oltre mercoledì 21 ottobre 2009 a mezzo posta, fax o e-mail.
Al termine del Corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
La quota d’iscrizione di € 160,00 copre le spese didattiche, di trasporto e l’ingresso ai musei.
Gli iscritti devono provvedere al vitto e all’alloggio.


Borse di ricerca

La Fondazione Piero della Francesca bandisce inoltre per l’anno 2009 n. 2 borse di studio per ricerche storico-artistiche e/o d’archivio su Imitare le cose vere’: luce, spazio e misura in Piero della Francesca. Le borse di ricerca di € 1.000,00 ciascuna sono riservate a dottorati, dottorandi, specializzati, specializzandi, laureati e laureandi in Storia dell’Arte. Gli interessati, di nazionalità italiana e straniera, dovranno far pervenire il progetto di ricerca allegato alla domanda (per posta, fax o e-mail) entro e non oltre mercoledì 21 ottobre 2009 alla Fondazione Piero della Francesca, via Niccolò Aggiunti 71, 52037 Sansepolcro - Arezzo, tel. 0575/740411, fax: 0575/740414, e-mail: fpdf@ats.it.
Nella domanda, in carta libera, vanno indicati i dati anagrafici, l’indirizzo, i numeri di telefono e fax, l’e-mail. Alla domanda vanno allegati il progetto di ricerca, il curriculum vitae et studiorum, il titolo della tesi di laurea, di dottorato, di specializzazione, l’elenco degli esami sostenuti (per i laureandi), eventuali pubblicazioni. La documentazione inviata non verrà restituita. Il progetto completo degli elementi essenziali della ricerca, la domanda e la documentazione saranno valutati dal Comitato Scientifico del Corso Internazionale Piero della Francesca. Ai vincitori delle borse di studio verrà data comunicazione direttamente dalla Fondazione.
Ai sensi dell’art. 10 della legge 675/96 sulla tutela dei dati personali, si informa che quelli forniti all’atto dell’iscrizione saranno conservati ed utilizzati solo ai fini del presente bando.

FONDAZIONE PIERO DELLA FRANCESCA
Casa di Piero della Francesca
Via Niccolò Aggiunti, 71
52037 Sansepolcro (AR)
Tel: 0575/740411
Fax: 0575/740414
E-mail: fpdf@ats.it
Sito: www.fondazionepierodellafrancesca.it
Presidente: Paola Refice
Funzionario responsabile: Serena Magnani




© Fondazione Piero della Francesca | 2004
Contatti: info@fondazionepierodellafrancesca.it

content management: DBsite
project management: Liberologico
graphic design: Petri Bros